Accedi al sito
Serve aiuto?

Medicina estetica » Biorivitalizzazione

Cosa è la biorivitalizzazione
La biorivitalizzazione tissutale cutanea è una metodica non chirurgica di ringiovanimento della pelle basata sul recupero fisiologico di tono, elasticità ed idratazione. Questa si basa sull’uso di sostanze somministrate localmente per via iniettiva in grado di stimolare le cellule di sostegno del derma (fibroblasti) a produrre nuovi elementi base e nuove fibre di sostegno. L'acido ialuronico esiste naturalmente in tutti gli organismi viventi ed è un componente universale degli spazi tra le cellule dei tessuti del corpo (spazio extracellulare). Questa molecola è essenziale per la formazione della matrice di collagene e di fibre elastiche e per il mantenimento dell'idratazione cutanea. 1/3 dell’acido ialuronico dell’organismo viene eliminato naturalmente e sostituito ogni giorno e le alterazioni dell'acido ialuronico nel tempo sono tra le caratteristiche poste alla base  all'invecchiamento cutaneo.

La sua supplementazione, associata talvolta  a componenti  aminoacidiche e vitaminiche, determina un incremento di  collagene ed elastina e la pelle risulta da subito più compatta e tonica. Il risultato perdura per alcuni mesi.

Quando è indicato l’uso
Le micro infiltrazioni di acido ialuronico non sono un impedimento alle normali attività quotidiane, né richiedono tempi di ripresa post trattamento. Possono quindi considerarsi l’ideale per chi cerca una soluzione non chirurgica che offra molto più che un semplice trattamento cosmetico.
In particolare sono efficaci nel trattare:
rughe labiali (codice a barre)
rughe periorbitali (zampe di gallina)
microrughe a trama cutanea superficiale
disidratazione cutanea

Come si esegue il trattamento
La seduta è di breve durata e consiste nell’iniettare mediante aghi molto sottili (e quindi con dolore scarso o nullo) le sostanze a livello del derma superficiale. Le micro iniezioni vengono praticate a distanza di un centimetro circa l’una dall’altra, in modo da formare una sorta di reticolo. La sostanza poi si distribuirà uniformemente nel derma superficiale attirando l’acqua quasi come una spugna. Già nei primi giorni successivi all’infiltrazione, sarà possibile notare un miglioramento nel grado di idratazione e di turgore della pelle.

Per ottenere una discreta tonicità della zona trattata, sarà necessario attendere 2 o 3 cicli di 3 sedute eseguite ciascuno nell’arco di 1 mese.

Risultati
I risultati saranno progressivi e duraturi nel corso dei mesi. Il trattamento potrà poi essere ripetuto in seguito come mantenimento dei risultati e prevenzione dell’invecchiamento.

Effetti collaterali e complicazioni
Non vi sono contoindicazioni assolute per questo trattamento medico. Gli unici effetti collaterali segnalati sono limitati ad eventuali lividi o piccoli ponfi in grado di durare solo qualche ora.

Info Contatti

Dott. Salvatore Pedone
Via Mazzini, 74
91025 - Marsala
Trapani - Italia
C.F. / P.Iva: 01987750815
Tel: 331.2864861 - 339.8699123
dr.salvatorepedone@libero.it

Random Keywords

salvatore pedone marsala
mastoplastica riduttiva marsala
trattamento cheloidi marsala
medicina estetica marsala
rinosettoplastica marsala
tossina botulinica marsala
laser marsala
blefaroplastica marsala
dr salvatore pedone
trattamento cicatrici marsala
trattamento della p.e.f.s. (cellulite) marsala
salvore pedone marsala
cheiloplastica (labbra) marsala
otoplastica (orecchie) marsala
chirurgia estetica del corpo marsala
mastoplastica additiva marsala
mastopessi marsala
lifting delle cosce marsala
asportazione nevi (nei) marsala
trattamento anti-aging viso marsala
profiloplastica (mento e zigomi) marsala
medici marsala
peeling marsala
filler per rughe e labbra marsala
chirurgia ambulatoriale marsala
salvore pedone
biorivitalizzazione marsala
liposcultura marsala
chirurgia estetica del volto marsala
lipofilling marsala
lifting del volto marsala
correzione ginecomastia marsala
asportazione lesioni cutanee marsala
mesoterapia hydroelettroforesi marsala
addominiplastica marsala
medicina estetica marsala

Social Share

Newsletter